IC FINALE LIGURE

Bullismo e Cyberbullismo

 

Bullismo e Cyberbullismo: cosa sono esattamente?

Il bullismo è un atto intenzionale aggressivo (fisico, verbale o indiretto) condotto ripetutamente e nel tempo da un individuo o da un gruppo nei confronti di un minorenne che non riesce a difendersi. Il cyberbullismo utilizza mezzi elettronici con lo stesso scopo, aggiungendo ulteriori problematiche: il possibile anonimato, il pubblico più vasto, la rapidità e la permanenza nel tempo, la pervasività nello spazio e nel tempo.

Cosa fa l’Istituto Comprensivo di Finale Ligure per prevenire questi comportamenti?

  • Regolamento bullismo e cyberbullismo dell’IC Finale Ligure LINK
  • Azioni dell’Istituto Comprensivo per l’anno 2021/22:
    • “Patente di smartphone”, un progetto dell’onorevole Ferrara e dell’associazione Contorno Viola in collaborazione con Arpa Piemonte, Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Piemonte e Valle d’Aosta, Ufficio scolastico regionale
    • Progetto minori e giustizia – Re. Lig. in cooperazione con il Consorzio di Cooperative Sociali “Il Sestante” di Savona e con il partnernariato del Tribunale per i Minori di Genova, degli uffici del Centro Giustizia Minorile di Genova, degli Uffici USSM di Genova, dei 4 Distretti Sociali territoriali della provincia di Savona e altri soggetti del terzo settore di tre province liguri.
    • Incontri con esperti del settore

Cosa posso fare se subisco, assisto o vengo a conoscenza di atti di bullismo e cyberbullismo, come genitore o come alunno/a?

  • Per chiedere di rimuovere dei contenuti online si può utilizzare il modello per il reclamo all’autorità garante per la protezione dei dati personali in caso di cyberbullismo LINK
  • Nell’Istituto posso contattare le seguenti figure: 
    • Dirigente Scolastico: prof. Luca Mazzara
    • Referente cyberbullismo: prof.ssa Elena Petenzi
    • Team di gestione dell’emergenza: prof.sse Elena Petenzi e Marta Veglio, maestra Claudia Porcella
    • Coordinatori di Classe / sezione: presso la sede frequentata dalle alunne e dagli alunni

Che procedura adotta l’Istituto in caso di bullismo e cyberbullismo?

  1. Segnalazione

Contattare il referente o i docenti del team Bullismo / Cyberbullismo, il Dirigente Scolastico, i coordinatori, ma in caso d’emergenza anche altri docenti e personale ATA, che provvederanno a informare le figure summenzionate. Può segnalare chiunque sia stato presente durante il fatto o ne sia venuto debitamente a conoscenza, anche attraverso il modulo qui riportato (allegare).

  1. Analisi e valutazione dei fatti

Sarà condotta dalle figure precedentemente nominate, anche attraverso il modulo Valutazione approfondita dei casi di bullismo e vittimizzazione (allegare), con comunicazione al Referente di Plesso e al Dirigente Scolastico.

  1. Azioni proporzionate alla gravità dei fatti

  • Interventi in classe di prevenzione universale, selettiva e indicata
  • Per comportamenti e azioni che violano il regolamento d’istituto: sanzioni e azioni educative e riparatorie 
  • Per reati procedibili d’ufficio: denuncia all’autorità giudiziaria
  1. Monitoraggio della situazione

Come posso saperne di più?

  1. Installando l’app“Senza paura – Liberi dal bullismo”, che ha lo scopo di guidare gli studenti e le studentesse in un percorso pedagogico-didattico sul tema del bullismo e del cyberbullismo. La diffusione tra gli alunni è proposta dal MIUR con apposita circolare consultabile al seguente link: m_pi.AOODGSIP.REGISTRO-UFFICIALEU.0000434.01-02-2019
  2. Consultando siti web utili per la formazione e l’approfondimento:
  1. Consultando le seguenti pagine social:
  1. Guardando questi film e video:
  1. Leggendo il seguente articolo:

Le-18-regole.-Riflettere-insieme-ai-figli-sul-buon-uso-dello-smartphone-e-delle-tecnologie

  1. Leggendo i seguenti libri, per i genitori: 
  • Tutto troppo presto, Alberto Pellai
  • Mio figlio tra bullismo e cyberbullismo. Vittima, bullo o complice?, Giuseppe Maiolo
  • iRules. Come educare figli iperconnessi, Jannel Burley Hofmann
  • Metti via quel cellulare. Un papà. Due figli. Una rivoluzione, Aldo Cazzullo

e per i figli:

  • Quinta primaria:
    • La schiappa, J. Spinelli  
    • Largo a Tommy lo squalo!, D. Luciani  
    • Per questo mi chiamo Giovanni, L. Garlando  
    • Ladre di regali, A. Chambers  
  • Dalla classe prima della secondaria:
    • Diario di una schiappa, J. Kinney  
    • Bulli per noia, G. Tisci  
    • Il mondo invisibile, P. Cannavale  
    • I club dei perdenti, J. Lekich  
    • Sepolto vivo!, J. Wilson  
    • Piantatela! Chi l’ha detto che il bullismo esiste solo tra maschi?, J. Wilson  
    • I topi ballano, J. Wilson 
  • Dalla classe seconda:
    • Non chiamatemi Ismaele, M. G. Bauer  
    • Camminare, correre, volare, S. Rondinelli  
    • Il bullismo un atto di violenza, Laudemo, M-S. Roger, C. Guibert  
    • Il ragazzo piuma, N. Singer  
    • L’uomo venuto dal nulla, M. Milani  
  • Dalla classe terza
    • Un piccolo eroe sbeffeggiato, Yi Munyol  
    • Tutto normale. Bulli, vittime e spettatori, E. Buccoliero  
    • La guerra dei cioccolatini, R. Cormier